Il parere di sisal sulla crescita del gioco online

gioco d'azzardo online

Prima di parlare della eventuale futura crescita del mercato del gioco online, bisognerebbe tracciare delle somme su quello che l’online è, oggi: 85 operatori presenti. La spesa per questo segmento è di circa 800 milioni annui, di cui 200 milioni si “volatilizzano” in tasse: ne restano 600 milioni da ripartire sugli attuali operatori e, più o meno, fanno 7 milioni di fatturato medio annuo. Troppo poco, visti i costi ricorrenti, e sicuramente poco sostenibile. Questi sono i dati sui quali riflettere e lo fa un operatore, Sisal, tra i più affermati e richiesti: Sisal pensa che vi sarà senz’altro una riduzione del numero degli operatori a fronte, però, dell’allargamento del mercato considerato che l’incidenza dell’online sul complessivo gioco in Italia si attesta al 5%, mentre in Francia è del 10% e nel Regno Unito è attorno al 15%. Quindi, proprio il comparto online in Italia, è “destinato” a crescere… bisognerà vedere come ed in che forma.

Il 2015 ha dimostrato di essere un anno che ha portato il gioco online alla crescita, dopo anni di crisi, e tutti gli operatori hanno dimostrato una grande sensibilizzazione nei confronti delle problematiche legate all’abuso del gioco ed hanno cercato di contrastare il rischio di dipendenza, sopratutto, guardando con un occhio di riguardo i giovani ed i più sensibilmente influenzabili. Naturalmente, questa sensibilizzazione deve partire dalle aziende leader nel settore e proprio Sisal, sotto questo profilo, sta facendo tantissimo e ci sta lavorando ancora. Sisal ritiene che il mondo del gioco online deve guadagnare credibilità ed affidabilità da parte del “pubblico” ed è più che convinta che quando il gioco, come tutti gli altri affari, crea divertimento e non situazioni di disagio… ci guadagnano proprio tutti, sopratutto l’industria del gioco, ma anche il cittadino-giocatore.

Bisogna, però, essere sempre presenti per cogliere qualsiasi piccola percezione di pericolo dei clienti: e questo viene supportato dalle mini survey ed i Big Data accumulati nel tempo. Sisal si fa forte dei suoi supporti di controllo e può far riferimento alla propria clientela che l’accompagna ormai da anni, sin dal 2004, mentre la più grande parte dei giocatori è presente al suo fianco da oltre quattro anni. Sono dati che consentono di avere una customer base molto consolidata, costante e che permette di offrire un gioco il più possibile in linea con quello che viene richiesto dalla clientela.

Non si può pensare a Sisal senza pensare alla “vecchia schedina” ed a come si è rinnovata. Sta diventando digitale grazie agli smartphone, strumento tecnologico che “è posseduto” dalla stragrande maggioranza dei giovani, e questa secondo Sisal è la strada giusta da percorrere, insieme alla possibilità di offrire una esperienza di gioco rivolta anche alla “tradizionale” clientela, quella non propriamente giovanissima. Altro esempio che non si può non evidenziare è il SuperEnalotto: con la nuova App di Sisal la combinazione “vincente” si può ottenere scuotendo il cellulare… È una grande novità da offrire proprio alla clientela “tradizionale”, appassionata a questo gioco. Il 95% della spesa degli italiani è fatta attraverso il retail ed è proprio qui che Sisal vuole puntare per il futuro essendo convinta che l’esperienza dell’online possa apportare tantissimo e possa offrire un’esperienza di gioco anche sociale oltre che di intrattenimento e divertimento. Sisal, come sempre, all’avanguardia ed alla caccia di un futuro ormai prossimo di un gioco online più che mai “disponibile” ad offrire sensazioni e percezioni… sempre più intense.

Investimenti nella cura al gioco d’azzardo problematico

gioco d'azzardo

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto fondi per la Salute, e questi dovranno essere un “di più” del fondo indistinto che verrà veicolati per la cura e la prevenzione di coloro che vengono colpiti dal gioco problematico. Purtroppo, il comparto delle dipendenze è quello più piccolo di tutti i comparti relativamente al profilo del budget e questo potrebbe anche far sorgere delle domande: o lo Stato ha stabilito che le dipendenze non sono tali da ritenere di dover impiegare “troppi fondi” per i servizi relativi, oppure queste problematiche avrebbero bisogno “di più” e questo “di più” non è disponibile da parte dell’Esecutivo. Quello che si percepisce dal monitoraggio del territorio, è che le problematiche che emergono sono grandi e, sopratutto, diffuse: ci sarebbe necessità di più corpose risorse.

La Fict, Federazione Italiana Comunità Terapeutiche, attualmente ha attivato 20 centri per interventi su persone con problematiche relative al gioco ed una ricerca ha evidenziato che dal 2009 allo scorso 2015 sono state accolte 625 persone con problemi di abuso di gioco d’azzardo. Purtroppo, ancora oggi, il disturbo del gioco d’azzardo problematico “non è stato compiutamente declinato ed inserito nei Lea” pur essendo stato già previsto dal decreto Balduzzi del 2012. Questa è una mancanza assai grave, anche perché il territorio ha fatto più volte presente, e sottolineato con forza, la necessità di interventi dello Stato in questo senso. Tutto ciò che riguarda il gioco sembra essere preso, se si permette la parola, “sotto gamba”: la sua ristrutturazione, la sua distribuzione ed, infine, anche la sua cura.

Si spera che la Conferenza Unificata possa… occuparsi anche di questo e che possa intervenire con normative per la sua “riforma”, così come possa dare indirizzi specifici anche per la cura delle conseguenze dell’abuso del gioco, così come si è fatto già da tempo per le altre dipendenze relativamente alle quali senz’altro è stato fatto molto di più: basta guardare gli interventi destinati all’alcool, al fumo ed alla droga. Perché per il gioco d’azzardo si è restii ad intervenire? Il dato di fatto, senza però fare allarmismi di cui il mondo del gioco non ha bisogno, è che ancora non si è riusciti a “convincere” la cittadinanza colpita dal disagio del gioco problematico a rivolgersi alle “poche” strutture esistenti: forse la “vergogna” o la “paura” di essere giudicati prevale sulla voglia di curarsi e di mettersi nelle mani di professionisti che possono aiutare ad uscire dal tunnel della dipendenza del gioco.

Ed ecco che qui ricompare, e lo fa sempre quando si parla di problematiche anche in linea generale, la cultura del consumo, la cultura della responsabilità nel giocare e la responsabilità dell’uso del danaro. Sino a quando non si riuscirà ad arrivare, anche in parte, alla cultura ed alla conoscenza del gioco… si farà sempre fatica a riconoscere di essere dipendenti e, quindi, di avere la necessità di sottoporsi ad “aiuti od a cure”. Le strutture accreditate per la cura della ludopatia attualmente ricevono risorse dai Sert, che a loro volta, le tolgono ad altre dipendenze oppure direttamente dalle famiglie dei pazienti. Ma nella Legge di Stabilità del 2014 erano previste quote di stanziamento di 50milioni di euro per gli anni 2015, 2016 e 2017 in riferimento al gioco d’azzardo problematico: è da considerarsi piccola cosa, naturalmente, rispetto ad una patologia che dovrebbe essere regolamentata e finanziata in modo adeguato.

Le scommesse sportive nei Casino Online italiani

scommesse casino online

Da sempre le Scommesse Sportive rappresentano le principali forme di intrattenimento degli appassionati al gioco italiani, i quali, tradizionalmente, sono molto legati agli eventi sportivi più popolari appartenenti alle più disparate discipline (calcio, basket, pallavolo, tennis, Formula 1, motori, eccetera). Sono milioni gli scommettitori che, quotidianamente, piazzano le proprie Scommesse Sportive, recandosi presso le agenzie operative in modalità off line. Da quando sono state introdotte le piattaforme sulla rete, però, tanti utenti prediligono la soluzione del gioco virtuale.

Le ragioni di questa scelta sono tanti e vanno individuate sia per un discorso di comodità, ma anche di convenienza di natura economica. Infatti, risulta molto comodo scommettere all’interno dei siti ufficiali di Scommesse Sportive on-line che operano sul mercato del giocatore distanza legale italiano, quello regolato dalle norme dettate dall’Agenzia delle Dogane dei Monopoli di Stato (Aams), in quanto l’utente ha la possibilità di operare le proprie giocate in qualsiasi momento, anche nel corso del periodo notturno di una giornata, visto che tali contesti di gioco sono per 24 al giorno operativi.

Al loro interno, vi è la possibilità di prendere visione delle quote aggiornate in tempo reale che possono essere comparate fra di loro attraverso un importante comparatore virtuale. In questo modo, il giocatore ha la possibilità di selezionare le quote che rendono più redditizie la propria scommessa.

Da quando si sono diffuse sul mercato dei prodotti tecnologici i migliori dispositivi, che consentono la navigazione sulla rete quando si è in movimento (Tablet, Smarthphone, iPhone, iPad, BlackBerry, cellulari con sistema operativo Android, iOS e tanto altro ancora), gli scommettitori hanno la possibilità di divertirsi, in qualunque momento desideri e in qualsiasi luogo si trovino, piazzando le proprie giocate in tutta serenità, usufruendo degli stessi servizi disponibili nell’ambito della piattaforma principale.

Le applicazioni per le Scommesse Sportive si possono scaricare e installare in pochi secondi sul proprio dispositivo mobile, mettendo nelle condizioni il giocatore da subito ad iniziare a fare il proprio gioco.

Un altro servizio molto interessante proposto dei siti ufficiali di Scommesse Sportive online legali è quello del gioco in versione dal vivo. Nel corso dello svolgimento di un determinato evento sportivo, infatti, lo scommettitore, stando comodamente seduto sul divano di casa propria a guardare la partita di calcio in questione, per esempio, ha la possibilità di piazzare le proprie giocate scegliendo le variabili che ritiene più opportuna su cui scommettere.

Piazzare le proprie giocate all’interno dei siti di scommesse sportive on-line Aams può risultare anche molto vantaggioso dal punto di vista economico, in quanto l’utente può beneficiare di tante iniziative promozionali che gli permettano di impiegare soltanto una minima parte delle proprie risorse. L’esempio più importante è dato dalla promozione di benvenuto che, quasi sempre, che assegna un bonus del 100% sul primo versamento eseguito dall’utente appena registrato.

Il valore di tale incentivo al gioco può risultare piuttosto cospicuo arrivando fino ad un massimo di € 1000. A questa offerta se ne aggiungono delle altre che possono mettere in palio bonus un rimborso sulle perdite, giocate gratuite e tanto altro ancora.

Giocare al Bingo nei Casino Online legali AAMS

bingo casino online

Il bingo on-line è un gioco molto popolare che appassiona tanti utenti italiani che, da quando sono state legalizzate le piattaforme per il gambling on-line, hanno la possibilità di scommettere in tante sale virtuali legali regolate dalle norme dettate dall’Aams.

Il gioco on-line è molto comodo, perché consente al giocatore di acquistare le cartelle in qualunque momento della giornata in tutta comodità, magari svolgendo altre attività collaterali a quella del gioco. Il bingo on-line segue le stesse regole di quello tradizionale.

Il giocatore, per prendere parte al gioco, deve acquistare almeno una cartella, per seguire il gioco che si basa sull’estrazione di numeri che vanno da 1 a 90. Vince, facendo bingo, chi riesce a completare la propria cartella costituita da numeri. Il prezzo di ogni cartella è pari a € 0,10. Si tratta di un costo popolare che dà a tutti la possibilità di divertirsi e di portare a casa dei notevoli montepremi, il cui valore tende ad incrementare notevolmente nel tempo fino a quando non viene assegnato il valore di tale Jackpot.

Chi fa bingo ottiene un premio in denaro che è pari al 70% della raccolta. Se non è stato assegnato anche il jackpot progressivo, il rimanente 30% andrà a confluire in un fondo che tende ad aumentare le proprie dimensioni man mano che aumenta il volume di scommesse generato dagli utenti che prendono parte al gioco acquistando le loro cartelle.

Coloro i quali hanno la possibilità di interagire all’interno delle migliori sale da bingo virtuali, e che sono in possesso di un dispositivo mobile (Smartphone, Tablet, cellulari con sistemi operativi Android, iOS, e tanto altro), potranno divertirsi anche quando sono in movimento. Per usufruire di questa tipologia di servizi di gioco disponibile anche all’interno del casino in versione mobile Aams, l’utente non deve fare altro che scaricare gratuitamente le applicazioni Web che, in pochi secondi, possono essere installate sul proprio dispositivo.

Per coloro i quali hanno la possibilità di scommettere con soldi veri al bingo on-line, potranno provare tanti bonus di benvenuto del 100% sul primo deposito che consentono di raddoppiare il valore delle risorse versate sul proprio conto di gioco. In questo modo si ha la possibilità di incrementare notevolmente le personali probabilità di portare a casa delle vincite importanti, in quanto lo scommettitore dispone di maggiori risorse per acquistare tante cartelle.

Coloro i quali non sono disponibili a mettere in gioco risorse proprie, potranno ugualmente maturare delle esperienze del gioco con soldi veri, sfruttando al massimo le promozioni che assegnano dei bonus senza deposito, il cui valore può arrivare fino ad un massimo di € 30, subito disponibili dopo la registrazione di un account di gioco che è l’unica condizione prevista per poter incassare tante incentivo al gioco.

Anche giocando al bingo on-line si possono cumulare tanti punti che consentono di prendere parte ai programmi promozionali pensati per utenti vip che possono garantire tanti benefici importanti nel momento in cui si raggiunge la soglia di punteggio utile per poterli riscuotere (come bonus, inviti ad eventi speciali, trattamenti di favore e tanto altro ancora).

Giocare al Gratta e Vinci nei Casino Online

gratta e vinci casino online

I gratta e vinci rappresentano una delle fissazioni da parte degli appassionati al gioco e non, per via delle vincite milionarie che in qualunque momento e con qualunque importo possono essere assegnati loro favore. Questi tagliandi cartacei, emessi dal Monopolio Italiano, nascondono dei simboli a cui corrispondono dei premi in denaro di diverso valore che variano da un minimo di 5 euro fino ad un massimo di 5 milioni di euro.

Ne è un esempio il gratta e vinci “Maxi Miliardario”, dal costo pari a € 20, che può assegnare tante vincite molto importanti, tra cui quella più ambita da parte degli scommettitori di 5 milioni di euro.
Molto spesso i gratta e vinci più comuni vengono acquistati presso gli esercizi commerciali (tabaccheria,bar, centri commerciali e tanto altro).

Un altro esempio è il gratta e vinci “Turista per sempre” dal costo di cinque euro che promette la vincita di € 100.000 pagata in contanti, € 6000 al mese per vent’anni e un bonus finale gli altri € 100.000.
Anche all’interno delle migliori piattaforme di gioco sono disponibili altri gratta e vinci dal costo minore (pari a 1, 2 e 5 euro) che consentono di ottenere altri premi in denaro proporzionati al valore economico del tagliando acquistato dallo scommettitore.

Da quando ha preso piede il gambling on-line nel nostro paese, molte piattaforme di gioco con licenza per il gioco a distanza rilasciata dall’Aams nel loro ventaglio di alternative da offrire alla propria clientela hanno introdotto anche le migliori gratta e vinci al momento in circolazione nel mercato del gioco legale italiano.

Anche per quanto concerne i gratta e vinci, le scommesse on-line che presentano dei vantaggi di non poco conto in favore degli utenti che preferiscono divertirsi scommettendo secondo tale modalità.
Infatti, uno dei principali vantaggi consiste nel fatto che l’utente non deve necessariamente uscire di casa per acquistare il tagliando del gratta e vinci preferito, in quanto questo può essere benissimo comprato all’interno della piattaforma di gioco legale che propone le stesse possibilità di vincita previste per la modalità di gioco tradizionale.

Un altro vantaggio di non poco conto, che deriva dal gratta e vinci on-line, è quello di mettere nelle condizioni lo scommettitore alle prime armi di accedere alla modalità di gioco demo per divertirsi gratuitamente senza rischiare di perdere soldi propri, ma anche di conoscere le regole su cui si basa lo svolgimento dei principali gratta e vinci al momento disponibili.

Se si desidera iniziare a fare sul serio scommettendo soldi veri, invece, si ha l’occasione di sfruttare al massimo gli ottimi bonus di benvenuto del 100% grazie ai quali raddoppiare il valore del proprio conto di gioco che consentono di acquistare più tagliandi e, di conseguenza, di incrementare sensibilmente le personali probabilità di portare a casa delle vincite piuttosto sostanziose.